Cartolina Famiglia Capitoni
Capitoni Vino News

Marco Capitoni sponsor dell'Aurora Festival

I nostri vini in degustazione all'Aurora Festival, per maggiori informazioni leggi di più e guarda la locandina dell'evento!

Leggi tutto

SEMINARIO INTERNAZIONALE DI STUDIO

"I paesaggi culturali come Patrimonio Mondiale: la Val d'Orcia ed i siti Unesco del Giappone. Gestione e problemi emergenti."

Questo è il tema del seminario, tra i relatori rappresentando la realtà e l'economia locale Marco Capitoni!

http://http://www.parcodellavaldorcia.com/

Tasted Journal: risultati di degustazione

89 punti| Marco Capitoni - Capitoni 2010 Orcia DOC

A. Larsson: Colore rubino mediamente intenso con il bordo aranciato. Il naso ha una certa evoluzione, ciliegia secca, spezie, legno e tabacco. Abbastanza pieno il palato, alcune note balsamiche, legna secca, tabacco e frutta secca. Piuttosto lungo, ma ancora giovane con un tannino tenace e frutta contenuta, deve ancora svilupparsi. 88
M.Del Monago: Colore rosso granato con centro nero. Elegante, il naso è ancora un po 'chiuso. Bacche mature, more, note discrete di sapori tostati, cioccolato nel finale. Sulla struttura eccellente palato con tannini ben equilibrati e acidità elegante. Buona lunghezza. 90

PROWEIN 2014

Saremo presenti a ProWein a Dusseldorf (23-25/03/2014) presso lo stand Organic Wine Hall 6 stand 1B01 desks 10-11.

BUY WINE 16-17 FEBBRAIO

Alla Fortezza da Basso a Firenze avra luogo il BUY WINE, workshop internazionale organizzato dall’Agenzia regionale Toscana Promozione per favorire l’incontro tra la Toscana del vino e il trade internazionale. Saremo presenti nel salone Spadolini al piano terra postazione numero 42.

<< Previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Next >>

Botti cantina Capitoni
Capitoni Frasi
Capitoni Orcia
Capitoni Orcia Doc

"Capitoni" - Orcia D.O.C.

Frutto di quattro ettari di vigneto impiantato nel 1999. Ottimamente esposto: a mezzogiorno le chiome delle viti proiettano le loro ombre in modo perfettamente perpendicolare ai pedoni. Poste ad un'altezza di 464 m slm, le viti godono di un terreno di medio impasto composto di stratificazioni di argille e sabbie. In particolare sono ben visibili i frammenti di tante conchiglie fossili risalenti al Pliocene/Pliocene inferiore, cioè 4/5 milioni di anni fa, quando l'intera area risultava sommersa dal mare. Ha una densità d’impianto di 5.000 ceppi per ettaro, allevati a cordone speronato unilaterale. In totale 14.000 viti di Sangiovese e 6.000 di Merlot.

All'assaggio, pur con le evidenti varianti dovute alle diverse vendemmie, risulta un vino ampio, con aromi che ricordano frutti rossi e neri, sentori di tostatura, lievi speziature, armonia ed equilibrio con allunghi ricchi di sapidità. Caratteristica quest'ultima, dovuta proprio alla particolarità dei terreni dove vivono le viti e che conferisce ai vini una personalità unica e molto riconoscibile, motivo per noi, di grande soddisfazione.                 
  
Scheda tecnica annata 2009
 
Uvaggio: Sangiovese 80%, Merlot 20%  
Epoca di vendemmia: Merlot seconda settimana di settembre, Sangiovese prima settimana di ottobre
Raccolta delle uve: manuale in ceste forate
Vinificazione: dopo una delicata pigia-diraspatura, l'uva ha fermentato in tini di acciaio a temperatura controllata per 18 giorni. Durante tale periodo abbiamo effettuato rimontaggi e follature manuali
Fermentazione: avvenuta in maniera naturale con i lieviti autoctoni, senza nessuna aggiunta di lieviti selezionati
Affinamento: in barrique per 12 mesi, poi in bottiglia per altri 12 mesi in ambiente termo-condizionato. Con il passare degli anni il vino evolverà ulteriormente, crescendo in eleganza e morbidezza
Data di imbottigliamento: 2 Luglio 2011
Numero di bottiglie prodotte: 15.000
 
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Acidità totale: 4,8 g/l
Estratto secco: 31,4 g/l

Scheda tecnica annata 2010
 
Uvaggio: Sangiovese 80% Merlot 20%
Epoca di vendemmia: Merlot 1^ settimana di Settembre, Sangiovese 4^ settimana di Settembre.
Raccolta delle uve: Manuale, in ceste forate.
Tecniche di vinificazione: dopo una soft pigia-diraspatura, l’uva fermenta in tini di acciaio a temperatura controllata per 18 giorni.
Tecniche di affinamento: barriques per 12 mesi, poi in bottiglia per altri 6 mesi almeno in ambienti termo-condizionati. Con il passare degli anni il vino si affina ulteriormente, crescendo in morbidezza ed eleganza.
Data di imbottigliamento: 28.07.2012
Numero di bottiglie prodotte: 15000 da ml. 750.
 
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Acidità totale: 5,5 g/l
Estratto secco: 31,9 g/l