Cartolina Famiglia Capitoni
Capitoni Vino News

03 Ottobre 2014: Inizia il DIARIO DELLA VENDEMMIA!

"2014": ancora un'annata molto complicata. www.winefriend.org

A causa di un inverno caratterizzato da un andamento generalmente mite, c’è stato un precoce risveglio vegetativo delle viti che ci ha fatto temere la possibilità di gelate tardive le quali, fortunatamente, non si sono verificate. Abbiamo goduto pertanto di un buon anticipo delle fasi fenologiche, che in genere si traduce in buone vendemmie.

Leggi tutto

Alessandro Ceni: Mostra Dal Vero



Abbiamo con piacere accettato di essere presenti con i nostri vini all'inaugurazione della mostra di Alessandro Ceni.

Marco Capitoni sponsor dell'Aurora Festival

I nostri vini in degustazione all'Aurora Festival, per maggiori informazioni leggi di più e guarda la locandina dell'evento!

Leggi tutto

SEMINARIO INTERNAZIONALE DI STUDIO

"I paesaggi culturali come Patrimonio Mondiale: la Val d'Orcia ed i siti Unesco del Giappone. Gestione e problemi emergenti."

Questo è il tema del seminario, tra i relatori rappresentando la realtà e l'economia locale Marco Capitoni!

http://http://www.parcodellavaldorcia.com/

Tasted Journal: risultati di degustazione

89 punti| Marco Capitoni - Capitoni 2010 Orcia DOC

A. Larsson: Colore rubino mediamente intenso con il bordo aranciato. Il naso ha una certa evoluzione, ciliegia secca, spezie, legno e tabacco. Abbastanza pieno il palato, alcune note balsamiche, legna secca, tabacco e frutta secca. Piuttosto lungo, ma ancora giovane con un tannino tenace e frutta contenuta, deve ancora svilupparsi. 88
M.Del Monago: Colore rosso granato con centro nero. Elegante, il naso è ancora un po 'chiuso. Bacche mature, more, note discrete di sapori tostati, cioccolato nel finale. Sulla struttura eccellente palato con tannini ben equilibrati e acidità elegante. Buona lunghezza. 90

<< Previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Next >>

veduta della città di Pienza
le colline della Val d'Orcia
la cantina
 panoramica della Val d'Orcia
Particolare della Pieve di Corsignano
la Pieve di Corsignano

Legàmi

... le nostre mani si muovono attente tra le foglie verdi per sistemare i tralci.
Le nostre braccia sembra che si uniscano ad altre braccia: i tralci della vite.
E, sempre con il naso all'insù, a vedere se piove o se fà bello
si pena tanto nelle cattive annate, ma forse altrettanto nelle buone,
perché allora dipende solo da noi... Marco Capitoni